Salta al contenuto principale

News

Tutte le ultime notizie sul Consorzio Prosecco DOC.

23 Novembre 2021

Prosecco DOC: si brinda allo spirito di squadra

 

Le moto, la vela, il volley, lo sci, la maratona. Ogni sport ha delle caratteristiche ben precise che lo identificano e che Prosecco DOC ha deciso di sposare e supportare con partnership che durano già da diversi anni. Da sempre uno dei capisaldi del Consorzio è la tutela del territorio e la diffusione delle bellezze presenti tra Veneto e Friuli Venezia Giulia e questo è uno dei punti in comune con le competizioni sportive che muovono ogni anno numerosi turisti che, tra una gara e l’altra, approfittano del tempo libero per andare alla scoperta dei luoghi e delle tipicità.

Il Consorzio del Prosecco DOC è, dal 2019,  Official Supplier del MotoGP™ e anche quest’anno conferma il suo supporto. Lo fa in modo leggero, coinvolgente e spensierato proprio come i festeggiamenti sul podio: durante il calendario MotoGP™ vengono creati quiz ad hoc per indovinare il podio della domenica, come si fa tra amici, mettendo in palio la possibilità di scoprire le terre del Prosecco in suggestivi fine settimana tra Friuli Venezia Giulia e Veneto incrociando luoghi, attività e buon cibo. D’altronde il dinamismo e la capacità di coinvolgere un pubblico giovane di numerosi paesi sono le chiavi di questa competizione adrenalinica ed entusiasmante che muove un vero e proprio “mototurismo” verso luoghi inusuali e caratteristici. Lo stesso spirito che ha visto nascere un coinvolgimento di più lunga data, quello con la Superbike, di cui Prosecco DOC è partner da 9 anni portando in giro per il mondo lo stile e l’italianità delle bollicine. Adrenalina, sorpassi, emozioni, velocità e poi il boato finale, quello della vittoria. Proprio come un tappo che esplode un attimo prima che il Prosecco DOC esca dirompente a festeggiare il campione.

Prosecco DOC e Sport

Manteniamo la velocità ma spostiamoci sulla neve per raccontare Cortina e i mondiali di sci svoltisi a febbraio. Una grande sfida diventata simbolo di speranza, immagine dei valori dello sport ed eredità per il territorio che hanno reso orgogliosa l’Italia e il mondo dello sci internazionale. Prosecco DOC era presente con una etichetta speciale, azzurro nazionale,  per un’occasione unica negli sport invernali. Da sempre impegnato nella valorizzazione del territorio in cui opera, il Consorzio non poteva non supportare uno sport come lo sci in una location come Cortina, perla candida delle Dolomiti, perché la fatica, la tenacia e la condivisione della gioia fanno parte di entrambe i mondi.  L’obiettivo comune è stato inoltre quello di rappresentare il territorio e promuoverlo attraverso le tradizioni, leabitudini, le persone sia sulla pista che nell’accoglienza dei turisti accorsi alla manifestazione. Un  grande momento di sintonia in vista delle Olimpiadi Invernali, sempre a Cortina, che si svolgeranno nel 2026.

Prosecco DOC e lo sci

Parlare di sport, territorio ed eccellenza porta immediatamente a Conegliano e alla Prosecco DOC Imoco Volley, di cui Prosecco DOC è sponsor istituzionale dal 2014 e naming sponsor da qualche mese. Una realtà giovanissima, nata nel 2012, un team femminile energico guidato da tecnici competenti  che hanno regalato in questi anni infiniti motivi per festeggiare ad un pubblico sempre molto caloroso. Basti pensare all’altissima media di visitatori per le partite casalinghe e i risultati che, in nove anni, hanno portato “le pantere” a quattro SuperCoppa Italia, tre Coppa Italia e quattro scudetti. Tenacia e valori che è impossibile non celebrare considerando che a oggi sono Campionesse del Mondo, Campionesse d'Europa e d'Italia per Club.  

Parlare di terre del Prosecco significa parlare anche di mare, di Trieste e della Barcolana che il consorzio supporta ormai da sei anni e che ha avuto una edizione speciale per i 50 anni della regata che ogni anno porta a Trieste migliaia di visitatori.  Grande orgoglio le barche di Prosecco DOC Ancilla Domini, Selene, Portopiccolo-Prosecco DOC e Portopiccolo, che hanno registrato grandi successi tra ottimi piazzamenti e vittorie. Il tutto sempre in favore del territorio, della sostenibilità ambientale e della complicità che sport come la vela portano con sé e che il Consorzio condivide con grande entusiasmo.  

Prosecco DOC e la vela

Infine due  grandi esordi tra le partnership del Prosecco DOC con il mondo dello sport. La prima novità è carica di grandi appuntamenti che si svolgeranno nella bellissima cornice del Friuli Venezia Giulia. 
Si chiama MYTHO MARATHON, è alla prima edizione e per i prossimi tre anni organizzerà tappe itineranti per tutta la regione. Una corsa su strada sulla tradizionale distanza di 42,195 km con una formula innovativa: 3 differenti maratone e un unico obiettivo, completarle tutte ed entrare nel Mytho. La prima gara è il 31 ottobre a Cividale del Friuli per proseguire nel 2022 a Palmanova e concludersi nel 2023 ad Aquileia. L’obiettivo, come sempre, la valorizzazione del territorio del Consorzio del Prosecco DOC, così prezioso e carico di storia. Ogni maratona infatti si svilupperà attraverso un percorso specifico che permetterà di scoprire ogni angolo della città che la ospita e le sue meraviglie.

Prosecco DOC e Mytho Marathon

La seconda partnership freschissima di Prosecco DOC è con la Benetton Rugby di cui il Consorzio è il nuovo jersey main sponsor. L’obiettivo è, come sempre, guardare nella stessa direzione che è rappresentare il territorio nel migliore dei modi. «Siamo estremamente soddisfatti – racconta Amerino Zatta, il presidente del Benetton Rugby – di poter promuovere in tutto il mondo un brand di assoluto prestigio come Prosecco Doc. Un’eccellenza del nostro territorio con la quale condividiamo, ciascuno nel proprio settore, valori e obiettivi. Ringrazio inoltre Stefano Zanette, Presidente del Consorzio Prosecco DOC, per aver creduto in noi con l’augurio che questa unione possa l’inizio di un lungo sodalizio”. Il mondo dello sport, d’altronde, si trova in perfetta sintonia con quello delle bollicine nel portare avanti valori quali il lavoro di squadra e, nel contempo, il giusto merito  da riconoscere alle singole individualità.

Prosecco DOC e Rugby

 

Potrebbero piacerti anche

Scopri di più

L'Italia in Giappone - 50 Top Italy & 50 Top Pizza

Scopri di più

Inaugurazione della mostra “Renato Casaro”

Scopri di più

I linguaggi del Prosecco tra arte, design e cinema