Salta al contenuto principale

Ricette

Prosecco DOC significa anche cultura, arte e natura in un territorio tutto da scoprire.
Lasciati ispirare dai nostri suggerimenti per goderti al meglio il vivere italiano.

Gnocchi di melanzane al BBQ con pomodori, stracciatella e basilico

vino

Si sposa perfettamente con
Prosecco DOC Extra Dry

Gnocchi di melanzane
  • Preparazione
    90 minuti

  • Cottura
    20 minuti

  • Porzioni
    4

  • Difficolta'

Ingredienti

500g di polpa di melanzane, sgocciolata e asciugata (circa1,5 kg crude)
250g di farina 00
120g di Grana Padano grattugiato
1 tuorlo d'uovo
1 cucchiaio di origano
Sale q.b.
PER IL CONDIMENTO
400g di pomodorini ciliegino
alcune foglie di basilico
2 spicchi d'aglio
250g di stracciatella
Sale e pepe q.b.

Preparazione

Cuocere le melanzane sul BBQ o sul fuoco vivo. In alternativa, possono essere cotte al forno a 200 gradi per circa 30 minuti, finché sono morbide, ma in questo modo si perderà il sentore di affumicato.

Non è un problema se la buccia delle melanzane si brucia, è esattamente l’effetto desiderato. Devono essere morbide e ben cotte in centro e carbonizzate all’esterno. Posizionare le melanzane cotte in un contenitore coperto, il vapore ammorbidirà ulteriormente la buccia.

Una volta fredde, rimuovere la buccia: questo passaggio può richiedere del tempo. Nel caso in cui molti pezzi di buccia bruciata rimangono attaccati alla polpa, il consiglio è di lavarla con dell’acqua.

A questo punto è fondamentale sgocciolare la polpa il più possibile, anche per tutta la notte, in modo da rimuovere più acqua possibile. Si consiglia di passarla con la carta da cucina per asciugarla. Nel caso peggiore è possibile passare la polpa su una padella antiaderente con un filo d’olio e dell’aglio. Questo passaggio rimuoverà certamente l’eccesso di acqua e la polpa di melanzana concentrerà il suo sapore.

Quando la polpa è fredda e densa, è il momento di impastare. Quando si fanno gli gnocchi, la cosa importante da ricordare è di usare meno farina possibile per percepire al meglio gli ingredienti, ma in questo caso dipende tutto da quanta acqua è stata rimossa dalla polpa di melanzana.

Impastare la polpa con la farina, il tuorlo, il formaggio grattugiato, l’origano e un pizzico di sale. L’impasto dovrebbe assemblarsi molto velocemente, ma non sarà morbido o elastico. Se resta troppo appiccicoso o umido, aggiungere farina mentre si impasta, ma non lavorare troppo l’impasto altrimenti continuerà ad assorbire sempre più farina.

Fare dei rotolini di impasto con il palmo delle mani per creare dei lunghi serpentini. Questo tipo di impasto si sgretola facilmente, per cui è necessario procedere con calma. Con un coltello tagliare gli gnocchi dal serpentino e metterli da parte, ben infarinati, pronti per essere cotti o congelati.

Lavare i pomodorini e inciderli con una piccola croce. Cuocerli per circa 15 secondi in acqua in ebollizione, poi raffreddarli immediatamente in ghiaccio. Questo passaggio aiuterà a pelarli molto velocemente.

Soffriggere l’aglio nell’olio di oliva e poi aggiungere i pomodorini tagliati. Condire con sale e cuocere per un paio di minuti. Bollire gli gnocchi in acqua salata: una volta cotti, saliranno in superficie. Scolarli e versarli direttamente nella padella con i pomodori, aggiungere un mestolo di acqua di cottura, un filo d’olio e ripassare per circa 30 secondi a fuoco medio.

Impiattare, chiudere il piatto con la stracciatella condita con solo sale, passare con un filo d’olio e guarnire con basilico fresco.

 

Ricetta di Chef Danilo Cortellini

Suggerimenti

Una volta preparati gli gnocchi, possono essere messi in congelatore da crudi.

Potrebbero piacerti anche

Scopri di più

"Bistecca" di cavolfiore al Grana Padano DOP

Scopri di più

Zeppole al formaggio con zabaione al Prosecco DOC

Scopri di più

TREVISO'S DELIGHT